Orte 3/12 - Consorzio GreenWay Orte Civitavecchia

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

Orte 3/12

Eventi
Sabato 3 Dicembre nei locali di VelòMax ad Orte Scalo si è dato il via al primo appuntamento ufficiale per la promozione del progetto Greenaway Orte Civitavecchia. 
Un primo passo verso la creazione del "Consorzio Greenaway Orte Civitavecchia" è stato mettere le basi per l’associazione che confluirà in questo consorzio.
secondo punto della serata  è stato  spiegare alle persone presenti quello che ci prefiggiamo di fare nel prossimo futuro, e cioè sensibilizzare l’opinione pubblica per cercare persone che possano dare fiducia al progetto nel breve termine.
Di cosa si tratta nello specifico?
A spiegarlo meglio ci hanno pensato Giovanni Primavera e Luigi Uccellini, altri due soci fondatori della stessa associazione, con un accurata esposizione dei fatti per mezzo di una proiezione video del progetto.
La volontà è quella di riuscire a far diventare una Greenaway, e cioè una pista ciclo pedonale, la tratta ferroviaria ormai dismessa e non più funzionante Orte/Civitavecchia, progetto ambizioso che a dire degli stessi potrebbe, con l’aiuto e la collaborazione delle autorità competenti, avere un’ottima possibilità di riuscita.
Nello specifico è stato ampiamente descritta la fattibilità del progetto e la relativa semplicità nel portarlo a termine. 
Motivazione cardine della stessa associazione è l’indotto che si verrebbe a creare, una volta completata l’opera, dell’ incremento del ciclo turismo e attività associate che in tutta Europa, studi e statistiche alla mano, muove una incredibile mole di persone con un giro di soldi ragguardevole  stimato intorno ai 3.2 Miliardi di Euro.
I comuni attigui alla Greenaway e tutte le attività connesse allo sport e al turismo, potrebbero essere molto interessate a questo progetto che darebbe nuova linfa vitale alla zona martoriata dalla crisi degli ultimi anni.
La volontà del gruppo, precisa Giovanni Primavera, è quella di esporre il nostro progetto a quante più persone possibili, spostandoci sul territorio interessato ed organizzando altri appuntamenti come quello di stasera.
Per realizzarlo, continua, abbiamo impiegato molto tempo, lo studio e la progettazione ci è costato spirito di sacrificio e abnegazione per lo stesso ma anche tanta soddisfazione nell’averlo fatto. 
Vorremmo, aggiunge, riuscire a dare vita a questo progetto per dare continuità a quelli già esistenti e operativi da tempo come la Greenaway Spoleto/Norcia e quella di recente inaugurazione Narni/Nera Montoro denominata  “Le gole del Nera”.
In ultimo è Luigi Uccellini a spiegare quali saranno i passi da fare.
Quello che speriamo, dice, è che a questo primo incontro ne seguano altri.
Speriamo in un grosso coinvolgimento di persone, per noi sarà importante ricevere inviti da parte di associazioni o enti pubblici che vorranno capire meglio la sostanza del nostro progetto e per i quali ci renderemo disponibili, spostandoci sul territorio, per spiegare e illustrare il tutto.
Sarà importante anche che tutti gli sportivi e amanti della natura della zona di Orte, ci diano una mano partecipando attivamente al progetto diventando soci, è prevista una piccola spesa simbolica annua per associarsi, proprio perché, come già spiegato, questa è un’ associazioni senza fini di lucro.
 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu